Luca Maroni premia le eccellenze vitivinicole nazionali

Dopo il grande successo delle manifestazioni enologiche realizzate a livello regionale (Frascati, Milano, Firenze), Luca Maroni, analista sensoriale e una delle firme dell’enologia italiana più note al mondo, é tornato nella capitale con l’edizione nazionale di “I Migliori Vini Italiani”. Anche quest’anno a ospitare l’importante evento sono state le splendide sale del Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia, un luogo dall’incredibile bellezza artistica e culturale risalente al 1470 che ha saputo rendere al grande pubblico e agli operatori ancora più piacevole e suggestivo il percorso degustativo tra le migliori etichette della produzione vitivinicola italiana. La kermesse si é tenuta da giovedì 12 a domenica 15 febbraio 2015. Ad aprire la manifestazione é stata l’ormai attesissima premiazione dei migliori produttori presenti nell’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2015.

La consegna dei riconoscimenti a cura di Luca Maroni si é alternata a momenti musicali e rappresentazioni artistiche, alla presenza esclusiva della stampa specializzata, di opinion leaders e diversi personalità del mondo delle istituzioni e dello spettacolo.Scelti secondo il metodo di degustazione scientifico creato dallo stesso Luca Maroni, basato sul principio che la qualità del vino è la piacevolezza del suo sapore e sui tre parametri di Consistenza, Equilibrio e Integrità, troviamo tra le Aziende premiate: Farnese, Montalbera, Ariola, Poggio Le Volpi, Bellicoso, Jasci&Marchesani, Astoria Vini, Baglio del Cristo Campobello,Barbanera Duca di Saragnano, Cantina Diomede, Cantina Produttori Cortaccia, Cantina Rotaliana Mezzolombardo, Cantina Bove, Cantina due Palme, Cantina Terzini, Montalbera, Montecappone, Nativ, Nugnes, Pakravan Papi, Ravazzi- Vini di Toscana, Tiefenbrunner, Valle Reale, Vanzini, Velenosi, Odoardi, Rocca di Frassinello, Tenuta Terre Nobili e le grappe Dri Giovanni – Il Roncat e  La Fortezza.

Durante le quattro giornate, le selezionate realtà del comparto vitivinicolo italiano hanno messo a disposizione in libere degustazioni al pubblico i propri vini. Le aziende hanno avuto così l’opportunità di far apprezzare il meglio della loro produzione a un pubblico specializzato e realmente interessato. A completare il percorso della manifestazione gli assaggi di specialità gastronomiche di accreditate aziende food di eccellenze Made in Italy e uno spazio riservato alle grappe e ai distillati.

Novità di quest’anno é stata “A cena o a pranzo con il Produttore”. Nelle giornate di venerdì 13, sabato 14 e Domenica 15, gli Chef Pasquale Fiore e Claudio Salerno del ristorante Casale Baldetti di Frascati (Roma) hanno proposto degli inediti menu degustazione che, di volta in volta, hanno esaltato la qualità e le singole caratteristiche dei vini proposti in accompagnamento. A illustrare gli abbinamenti Luca Maroni e i produttori coinvolti.

In programma diversi altri eventi collaterali, tra cui i Wine Tasting di Luca Maroni, degustazioni guidate incentrate sulla sua metodologia di analisi sensoriale, durante le quali il pubblico di appassionati hanno potuto scoprire le caratteristiche organolettiche di circa 10 vini di aziende presenti alla manifestazione e Mixology, un laboratorio dove sperimentare originali cocktail realizzati con i vini e le specialità gastronomiche delle realtà produttive partecipanti.

 

sito www.imigliorivinitaliani.it

Rate this item
(0 votes)

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

back to top

tendenze gastronomiche

Osteria Fernanda

16-09-2016 Hits:2780 Ristoranti Eventiaroma.it

Osteria Fernanda

Tra le migliori specialità presentate a Taste of Roma spicca senza ombra di dubbio il prelibato piatto Anatra, nocciola, albicocca fermentata e cipollotto, un delicato mix di sapori... >

cerca nel sito

TEATRO GOURMET

Nasce "La Tognazza al Douze", nuovo comedy club gourmet

11-04-2015 Hits:4664 Enogastronomia Eventiaroma.it

Nasce "La Tognazza al Douze", nuovo comedy club gourmet

Il gusto e la risata si fondonoin un abbraccio, quello tra il Teatro Douzee La Tognazza Amata, in un nuovo, affascinante progetto: La Tognazza al Douze. Il teatro Douze, da...

GRANDI CHEF

Campoli e il suo "Elogio al peperoncino" a Food&Book

23.10.2013

Campoli e il suo "Elogio al peperoncino" a Food&Book

Dall'8 al 10 novembre a Montecatini Terme è in programma il festival Food&Book, la cultura del cibo il cibo nella cultura. Protagonisti di questo evento saranno scrittori, che nei loro...

Login

Sign In or Create Account